Indagini pre assunzioni

Per le aziende è fondamentale una fase di valutazione iniziale del nuovo collaboratore: sono importanti dati. Non sarebbe strano infatti, imbattersi in un curriculum contenente informazioni false.

Investigazioni aziendali preassunzione

Prima di assumere un nuovo collaboratore è opportuno reperire molte informazioni, per valutare al meglio la nuova potenziale risorsa. Non sarebbe strano infatti, imbattersi in un curriculum contenente informazioni false. Per le aziende è fondamentale una fase di valutazione iniziale del nuovo collaboratore: sono importanti dati, per esempio, le esperienze lavorative pregresse e il suo grado di formazione.
Questi dati saranno rilevanti, oltre che in una prima fase, anche e soprattutto al momento della scelta tra più potenziali candidati. Esistono perciò specifici servizi professionali che indagano sui dati, dichiarati e non, dei candidati in fase di pre assunzione: tutti fattori utili per avere una visione più dettagliata della potenziale risorsa.

Agenzia investigativa preassunzione

Inizialmente, si verificano i dati anagrafici e le esperienze lavorative pregresse: è possibile, su richiesta, ottenere delle referenze dai precedenti datori di lavoro per accertare l’impiego presso una determinata azienda e la motivazione della cessazione del rapporto di lavoro.

Successivamente, è possibile svolgere un’analisi dettagliata della situazione economica: vengono valutate le precedenti retribuzioni per impostare un’offerta adatta. Inoltre, questo tipo di analisi è utile anche a scoprire (se presenti) eventi negativi del passato.

La valutazione non finisce qui: in questi tempi è particolarmente importante anche un’analisi relativa al web. Vengono ricercate tutte le tracce e le informazioni personali condivise su Internet, tramite profili social soprattutto. Sappiamo che ogni nostra azione sul web può provocare una impressione diversa a seconda del nostro interlocutore: è perciò sempre bene valutare le proprie azioni anche qui, per evitare pregiudizi e inutili rischi.

Rivolgersi sempre ad un professionista

La valutazione del candidato deve assolutamente essere oggettiva: per questo è importante rivolgersi ad un professionista del settore. L’indagine professionale (investigazione) è caratterizzata dalla neutralità: tutti gli aspetti legati alle posizioni personali in ambito religioso, politico e di pensiero non vengono tenuti in considerazione, per evitare una valutazione anche solo parzialmente soggettiva.

Tuttavia è possibile conoscere eventuali esperienze non presenti sul curriculum o interessi extra-professionali, tutti dati utili al valutatore. Infine, un aspetto interessante può essere anche una valutazione grafologica del candidato, utile a capire con immediatezza le caratteristiche legate alla personalità del soggetto candidato.

Questa analisi può fornire informazioni legate a: emotività, leadership, precisione, gestione dello stress, attitudine al team; si tratta di un’analisi molto utile e soprattutto oggettiva al massimo, dato che il grafologo non incontra il soggetto.

Cosa aspetti? Chiama VOX INVESTIGAZIONI per evitare spiacevoli sorprese future!
Consulenza e preventivo gratuiti, anche a domicilio!

INVESTIGATORE PRIVATO PREZZI

Scopri le nostre tariffe

CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Preventivi gratuiti anche a domicilio!